fbpx

Verde Pensile

Trasformare il proprio tetto in un giardino pensile

Negli ultimi tempi si sta diffondendo in maniera sempre più significativa l’utilizzo di un giardino particolare: il giardino pensile. Vediamo di cosa si tratta.

Il verde pensile, o giardino pensile, non è altro che un giardino che viene realizzato in linea di massima sui tetti piani in zone industrializzate. È davvero un modo alternativo di realizzare uno spazio verde.

Con questo sistema, infatti, si può sfruttare lo spazio del tetto che altrimenti non verrebbe sfruttato, ma ci sono tanti altri vantaggi. Per esempio, si può beneficiare di un abbattimento di inquinamento e smog, oltre che regolare l’umidità atmosferica. Oltre a questo, un giardino sul tetto consente un accumulo dell’acqua piovana che può persino essere riutilizzata per l’irrigazione.

Come si realizza un giardino pensile

Il solaio deve essere in grado di sopportare il peso del terriccio, dei nuovi strati di tenuta e delle piante, oltre che il peso dell’acqua. Vien da se che realizzare un giradino pensile non è un lavoro per tutti, soprattutto se non si hanno grandi conoscenze in campo di botanica. Affidarsi agli esperti della Tondin Group, attiva su Trento e Bolzano, è la scelta più adatta. Abbiamo alle spalle oltre 38 anni di esperienza in questo settore ed abbiamo realizzato centinaia di lavorazioni di questo tipo.

Scelta delle piante

Anche la scelta delle piante per il nostro giardino pensile è importante, poiché non tutte le piante o fiori sono adatti per determinati ambienti. Andrebbe scelta una pianta, o una serie di piante, molto resistente e particolarmente versatile. Per esempio, le piante succulente riescono a crescere rigogliose anche in queste situazioni. Piccoli arbusti o piante fiorite fanno sempre la loro figura. Anche alcuni alberi da frutta e piante rampicanti possono essere usate in un giardino pensile. Come abbiamo già anticipato, è necessario l’aiuto di un esperto anche in questo caso, il quale possa aiutarci a fare la scelta giusta

Importanza della manutenzione

Va detto che nel caso di un giardino pensile, come nel caso di ogni tipo di giardino, la manutenzione è un fattore fodamentale. Per questa intendiamo non solo la corretta irrigazione, la corretta e costante potatura, ma anche concimatura e l’utilizzo di tutte le tecniche adatte a contrastare i periodi di siccità e periodi di forti piogge. Insomma, bisogna prevedere tutte le situazioni affinché il nostro giardino pensile possa avere lunga vita e crescere rigoglioso e sano.

ALCUNI PRODOTTI UTILIZZATI PER IL VERDE PENSILE

RUNFLOOR

RUNFLOOR GREEN è il SISTEMA DI GRIGLIATI CARRABILI che permette di stabilizzare il terreno migliorandone le prestazioni quando sottoposto a sovraccarico.

Il rinforzo che si ottiene con RUNFLOOR permette di creare SUPERFICI VERDI DI TRANSITO O SOSTA AD ALTA RESISTENZA, proteggendole dalle sollecitazioni anche di mezzi pesanti, aumentando la stabilità e favorendo il drenaggio delle acque meteoriche.

Drainroof

Drainroof è il sistema di drenaggio e accumulo per giardini pensili, progettato specificatamente per l’installazione in sicurezza senza il timore di danneggiare le impermeabilizzazioni, e con garanzie di riuscita del giardino.

WALL-Y

Il verde verticale. L’impiego della vegetazione quale rivestimento di strutture è ormai entrato a pieno titolo a far parte del repertorio progettuale dell’architettura moderna, tanto che molti edifici contemporanei sono fortemente caratterizzati da pareti ricoperte da specie vegetali a portamento rampicante o ricadente.

    Richiedi Gratis un Preventivo.

    Contatti

    © 2021 Tondin Group | P. IVA 01466170220. All rights reserved. Powered by StrikeWeb. Cookie Policy. Privacy Policy. Mappa Del Sito

    Dove Siamo

    Località Bedin 22,
    38030 Cembra Lisignago (TN)