VERDE PENSILE ESTENSIVO

Giardino pensile estensivo, una scelta ecologica particolarmente adatta per tetti piani in zone industrializzate, ideale per i tetti piani di capannoni artigianali, immobili industriali e grandi magazzini. Realizzato con il sistema a verde pensile intensivo leggero adatto per inverdire  le superfici piane, con opportuni accorgimenti tecnici e progettuali, il tetto verde restituisce il verde occupato per la realizzazione dagli immobili, mantenendo il giusto equilibrio ecologico fra cemento e verde.

verde pensile estensivo” significa, quindi, giardino di bassa manutenzione una volt completato l’attecchimento delle piante o delle talee,  mentre tetto verde intensivo significa opera caratterizzata da livelli di manutenzione, sempre a regime, maggiori. Il limite convenzionale comunemente adottato, anche da un punto di vista normativo, come “confine” tra le due tipologie è determinato in due interventi di manutenzione all’anno, ben definiti in tipologia e modalità.

STRATIGRAFIA TIPO PACCHETTO VERDE PENSILE ESTENSIVO

Stratigrafia tipo per verde pensile estensivo su copertura inclinata. Inclinazione compresa fra 10° e 20°

1. Inverdimento Estensivo

2. Geojuta antierosione (per inclinazione ≥ 15°)

3. Miscela di substrato per inverdimenti estensivi compreso coeff. di compattazione: Sedum : min pari a 95 l/m² Sedum/Perenni : min pari a 115 l/m² Perenni : min pari a 125 l/m² Aromatiche : min pari a 165 l/m²

4. Strato di accumulo, drenaggio aerazione e trattenimento del substrato MediTherm MT80 Sp. ca. 8 cm

5. Feltro di protezione e accumulo MediPro MP HS

6. Impermeabilizzazione con membrana antiradice HarpoPlan VD posa ad incollaggio

7. Isolamento termico

8. Barriera vapore

9. Piano di copertura

10. Tetto piano/Solaio

VERDE PENSILE ESTENSIVO LEGGERO

I sistemi a verde pensile intensivo leggero rappresentano la soluzione ottimale quando si richiede alla stratigrafia pensile di offrire uno spazio fruibile a tutti gli effetti con spessori e pesi contenuti. Questo sistema offre la possibilità quindi di realizzare superfici a tappeto erboso calpestabile e contemporaneamente superfici ricoperte con specie cespugliose di media grandezza. Con il verde pensile intensivo leggero, avrete un tetto verde che sarà il vostro nuovo giardino !  I sistemi verde pensile intensivo leggero sono particolarmente adatti a ricoprire i tetti piani di abitazioni o da utilizzare come nuove aree relax sui tetti piani di uffici e immobili commerciali, per dare la possibilità a collaboratori e clienti di camminare sul prato verde sopra a negozi e uffici, una nuova forma di svago…immersi nel verde, fra le nuvole e il prato.

STRATIGRAFIA SISTEMA Mediterranean Green Roof INTENSIVO A GIARDINO PENSILE

Stratigrafia tipo per verde pensile intensivo su copertura piana

1. Inverdimento intensivo a giardino pensile (grossi arbusti, siepi, alberatura, …)

2. Miscela di substrato per inverdimenti intensivi

3. Telo filtrante MediFilter MF 1

4. Strato di accumulo, drenaggio e aerazione MediDrain MD 60, spessore c.a. 6 cm, tamponato con lapillo no-crush

5. Feltro di protezione e accumulo MediPro MPHS

6. Membrana di impermeabilizzazione antiradice ZD UV

7. Strato di separazione: geotessile

8. Isolamento termico (sp. specificato da capitolato)

9. Barriera vapore

10. Piano di copertura (pendenza min. >1%)

VERDE PENSILE INCLINATO

Il verde pensile inclinato non è una scelta stravagante, anzi, per scelte progettuali, architettoniche e paesaggistiche è sempre più diffuso, sopratutto per integrare le nuove costruzioni all’ambiente circostante.  Quest’originale e curiosa tipologia di tetto verde inclinato è tra quelle più complesse, sia dal punto di vista progettuale che tecnico/applicativo poichè le normali difficoltà di realizzazione del verde pensile estensivo o del tetto verde intensivo vanno a sommarsi all’esigenza di dare stabilità e sicurezza a tutto il sistema del verde pensile inclinato, consentendo lo smaltimento regolare delle acque metereologiche.

E’ possibile quindi inverdire un tetto in pendenza come un tetto piano con gli opportuni accorgimenti dal punto di vista tecnico e progettuale in riferimento alla corretta stratigrafia e ai dettagli esecutivi, è spesso opportuno, alla base della falda, aumentare la portata del drenaggio per consentire un rapido deflusso dell’acqua accumulata verso gli scarichi oltre ad un accurato calcolo di eventuali rompi tratta che dovranno essere dimensionati, dislocati e di cui dovrà essere definito l’interasse che dovranno contenere la spinta sviluppata della stratigrafia sopra prevista, i nostri tecnici sono in grado di fornire tutte le informazioni e le indicazioni tecniche e progettuali per il nuovo verde pensile inclinato.

STRATIGRAFIA Mediterranean Green Roof ESTENSIVO

Stratigrafia tipo per verde pensile estensivo su copertura INCLINATA

1. Vegeazione estensivo a sedum/perenni

2. Substrato per inverdimenti estensivi, spessore medio 8/12 cm compreso coefficiente di compattazione

3. Telo filtrante MediFilter MF 1

4. Strato di accumulo, drenaggio e aerazione MediDrain MD 25, spessore c.a. 2,5 cm

5. Feltro di protezione e accumulo MediPro MP 300

6. Membrana impermeabilizzante sintetica antiradice HarpoPlan ZD UV

7. Strato di separazione: geotessile

8. Isolamento termico

9. Barriera vapore

10. Piano di copertura (pendenza min. >1%